Pagine

venerdì 27 aprile 2012

Lettera ai partiti (piccola divagazione di attualità)

Premessa: io sono per la politica sana(utopia?), non per l'antipolitica. però quello che è giusto è giusto.

"Credo che in un periodo di crisi come questo ai cittadini faccia doppiamente male vedere che i partiti ricevono una così grande quantità di denaro e che per giunta non sia perfettamente trasparente la loro destinazione.
Fa male nell'orgoglio e fa male per un naturale calo della fiducia nella politica.
Credo che con un grande taglio ai rimborsi elettorali e un progetto di massima trasparenza dei vostri conti ne guadagnereste molto nell'immagine di partito.
Inoltre credo che con le tasse al governo per pagare ANCHE i vostri stipendi gli itlaliani paghino già i costi della politica e quindi se avete bisogno di finanziamenti per il partito potreste investire una parte del vostro stipendio per finanziarvi invece di prendere un extra.
Con un tasso di disoccupazione così alto e gli stipendi da fame fa male sentire che vi mangiate così i nostri soldi e la nostra fiducia.
SVEGLIATEVI!"