Pagine

giovedì 29 settembre 2011

Guadagnare nei tempi morti (parte 1)

Ininzio riportando una note scritta su facebook in data 26/08/2011 che fa un po da introduzione a questo mio metodo per raccogliere qualche spicciolo nei tempi morti mentre navigo..
Vorrei solo aggiungere che può rivelarsi una buona fonte di denaro da investire nei giochi online se non si vuole essere "penalizzati" rispetto a chi paga, il tutto senza mettere mano al portafogli.

Premessa: questa è una cronaca su come cerco di raccogliere quel poco in più che non mi cambia la vita ma che male c'è a prendere qualcosa nel tempo libero senza sbattersi? :) se passeggiando trovo qualche moneta a terra la raccolgo, non divento ricco ma magari qualche caffè me lo pago.. In sostanza questo è l'equivalente ma sul web.
Non si perde tempo perchè lo faccio mentre chatto, navigo o sto su facebook.. nei tempi morti diciamo :)

Già l'anno scorso ho iniziato la sperimentazione di questi servizi. Esperienze buone e meno buone ma mai in perdita. si tratta solo di stare sempre sulla cresta di un'onda che si muove abbastanza... vai col SURF!! XD

Esistono dei siti che promettono parecchi soldi in cambio di click su banner, visualizzazione pagine e altro ( tutto legale ).
Di norma più sono alti i compensi promessi e più è una fregatura.
Io mi sono dedicato allo studio delle PTC ( ne ho provate circa una quindicina fra quelle che mi sembravano più credibili nel web e allo stesso tempo con payout piu raggiungibile ).

Questi siti spesso appaiono e scompaiono nel giro di 1 anno o anche meno (un caso a parte sono i gradi del settore che resistono da anni).

 Descrizione:
In sostanza ti danno una lista di link, li apri, aspetti qualche secondo e poi li chiudi(ti dicono loro quando puoi chiudere). ogni click vale tot e al raggiungimento del payout ci si puoi far pagare.
Puoi guadagnare anche registrandoti a dei siti o facendo iscrivere amici come tuoi affiliati ( referral ) e ricevendo una percentuale in più per i click realizzati dai tuoi referral.

Personalmente le due ptc che mi sentirei di consigliare sono:

- PTC00
http://www.ptc00.com/index.php?ref=vuoto
-CashAdda
http://www.cashadda.com/?ref=vuoto

-ptc25
http://www.ptc25.com/index.php?ref=vuoto

-ptc35
http://www.ptc35.com/index.php?ref=vuoto

-ptc75
http://www.ptc75.com/index.php?ref=vuoto

Come metodo di pagamento io uso Paypal.

Per info e dubbi contattatemi in privato.
Spero che questa segnalazione possa essere utile a qualcuno.. =)
Un altro servizio che sto utilizzando parallelamente alle ptc è un sito che paga per risolvere i captcha. (trascrivere quello che si legge nelle immagini che troviamo quando ci registriamo a qualche sito o per effettuare qualche download)
In sostanza ogni tot tempo il sito mostra un captcha da risolvere, se lo risolvi correttamente ti vengono accreditati dei punti che poi vengono convertiti in $ oppure se si vuole si possono usare per far inserire in automatico i captcha sui propri download con JDownloader.
Il servizio è:

-Captcha Trader
http://captchatrader.com/users/refer/vuoto/

Nel prossimo post ci sarà una breve descrizione delle caratteristiche di ogni servizio che ho citato con le relative prove di pagamento.

martedì 20 settembre 2011

Appunti veloci alla manovra economica

Ultimamente non sono riuscito molto a seguire i tg ma qualcosa ho visto, compreso il riepilogo di cosa va a toccare la maggior tassazione.
Sono rimasto sconvolto quando hanno annunciato che venivano tassati i beni che non sono di prima necessità e fra questi c'erano i carburanti.
Ora, potrei anche sbagliare ma chi vive senza carburanti? al lavoro come ci vai? anche coni trasporti pubblici il trezzo del carburante incide. E la pappa? te la portano a piedi ora nei supermercati per non far pesare l'aumento dei carburanti?
Altra cosa, le sigarette. Io parlo da non fumatore ma com'è possibile che uno stato possa alimentare la dipendenza da tabacco dei propri cittadini monopolizzandola per avere in tempi di crisi una buona parte di guadagno extra alzando il prezzo di un bene dal quale molte persone dipendono? (senza poi contare i costi del fumo sulla sanità pubblica)
Ma non si vergognano neanche minimamente???
E poi comunque l'innalzamento dell'iva dell'1% uno pensa "vabbeh, cosa vuoi che sia..".
Mai pensato che dalla materia prima al prodotto finito ogni volta che il prodotto passa da una fabbrica all'altra per essere rilavorato ripaga l'iva? (senza contare la maggiorazione dovuta al rincaro dei carburanti).
A me ste cose fanno davvero schifo. Pensano che siamo tutti scemi.

giovedì 15 settembre 2011

Primo post =)

Bene gente, questo è il primo post del mio nuovo blog nato da una notte insonne e finalmente la decisione di dove aprirlo.
Vedrò di tenerlo aggiornato con news e scoperte che faccio online e altro.
Buona lettura! ^.^